Crea sito
 
Cerca






Ricerca avanzata

 
Calendario
Data: 23/06/2017
Ora: 22:51
« Giugno 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30  

 
Histats

 
Accessibilità

 
Login

:


Recupera password
Non sei ancora registrato?
Registrati ora!

 
Login.php Login

:


Recupera password
Non sei ancora registrato?
Registrati ora!

Motd

Benvenuti sul Blog

di Pamela Serafino


News IL MIO ROMANZO

clock.png

è stato pubblicto il mio romanzo

http://www.leggirresponsabilmente.info/presta/presta/romanzo/296-pamela-serafino-9788860922458.html

Postato Giovedi 15 Luglio 2010 - 12:29 (letto 4667 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa


News MANUALE SCRITTURA CREATIVA

home.png

Si puo' imparare a scrivere un romanzo? Spesso navigando su internet mi imbatto in qustionari  e sondaggi che si pongono questa domanda a cui ne segue necessariamente una seconda, i corsi di scrittura creativa sono utili? Da qualche anno mi occupo di scrittura creativa lavorando a diversi livelli con bambini ed adulti . L'uso del linguaggio artistico, gli strumenti dello scrittore, le strutture linguistiche, le curiosità del palcoscenico letterario, la creatività, divengono oggetto d'indagine e di esperienza.  Un'esperienza che non trova risposte definitive ma si trasforma in giocosa conoscenza, in possibilità di mettersi in gioco con la consapevolezza di conoscere le regole e divenire alternativamente scrittore e lettore, fruitore e compositore. Sapendo che un conto è conoscere le regole, scrivere bene, un altro è superare le regole, sovvertirle per giungere ad un' entità che supera le parole, le regole, i contenuti e crea il mistero dell'arte.

Le dispense che raccolgo in questo manuale on line sono (scaricabili gratuitamente) una serie di lezioni che ho tenuto durante i miei corsi e sono improntate allo spirito della giocosa conoscenza, come rispondeva la Szymborska alla domanda come diventare scrittore? "Lei fa una domanda difficile e tanto scabrosa quanto quella del ragazzino che chiedeva come si fanno i bambini, e quando la mamma gli ha risposto che gliel'avrebbe spiegato più tardi, perché in quel momento era molto occupata, ha ripreso a insistere: -Spiegami almeno la testa...- E va bene, anche noi cercheremo di spiegare almeno la testa: ecco, bisogna avere un po' di talento".

Postato Martedi 29 Giugno 2010 - 23:00 (letto 4677 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa