Ogni personaggio è una voce narrante, l’esempio di Anita Nair

I libri più interessanti sono quelli che riescono ad aprire prospettive di vita,  che nascono, probabilmente, dal reale bisogno dell’autore di esprimere qualcosa per cui la scrittura di un libro è solo secondaria a questo fine. Interrogativi per evadere una realtà che ci sta stretta, che esplora la strada giusta capace di farci stare bene. L’ultimo libro che ho letto: … Continua a leggere

Le modalità enunciative del discorso:il discorso narrativizzato

Il discorso narrativizzato è la forma che mette al corrente nel modo meno preciso dei discorsi (pronunciati o interiori) di un personaggio di cui si dà notizia, senza nessuna fedeltà letterale, con le stesse modalità con cui si riferiscono altri tipi di eventi. Questo tipo di discorso riporta in maniera riassuntiva e quindi anche più riduttiva, un lungo discorso o … Continua a leggere

DELL’ARTE DELLO SCRIVERE. Consigli su come evitare alcuni errori comuni

Dall’esperienza ho constatato che uno degli aspetti più comuni commesso da chi scrive qualunque tipo di testo è quello di dare per sottointese alcune informazioni, e dove si trovano queste informazioni? Dove si sono fermate? Si sono fermate nella mente dello scrivente. Scrivere è diverso dalla conversazione orale che si svolge tra due persone. Sia nella comunicazione orale sia nella … Continua a leggere

La propria voce narrante nei corsi di scrittura creativa

La voce narrante è il modo particolare in cui un autore scrive, che denota non solo il suo stile, ma anche il suo gusto personale, la sua sensibilità, il suo carattere. La voce narrante è cio che rende particolare un’opera letteraria, la rende unica. Si pensi ad esempio all’impasto linguistico di Andrea Camilleri che congiunge l’uso di un lessico a … Continua a leggere