I personaggi narrativi e i meccanismi di difesa individuati dai classici della psicologia

Quando un autore pensa ai suoi personaggi li immagina come presone reali, persone con cui dialoga e con cui litiga, a volte, e quanto più reale è il suo dialogo con loro tanto più veritieri saranno i personaggi che rappresenta, personaggi plastici capaci di coinvolgere il lettore, nessuna trama infatti sarà mai avvincente se non avviene l’identificazione con un personaggio. … Continua a leggere