Annarosa Mattei, l’originalità dello stile e l’uso del tempo straniato

  Come tradurre la propria esperienza personale, il ricordo, in una trama narrativa non scontata? La scrittrice Annarosa Mattei nel suo romanzo Una ragazza che è stata mia madre,inventa una prosa narrativa in grado di rendere indistinti i piani temporali che si legano al ricordo. Il tempo del racconto si sfalda in una serie di quadri che hanno come unico … Continua a leggere

Tecniche narrative tratte da alcune letture di Giorgio Faletti

  Come si sa leggere aiuta a scrivere, non solo nel senso che si possono trovare idee nuove ma in quello più pratico del termine. Occorre fare attenzione ad alcuni aspetti della scrittura usata dagli autori, al loro stile per cercare di carpirne i segreti e all’occorrenza adattarli al nostro stile di scrittura ed usarli. Leggendo uno dei racconti presenti … Continua a leggere

Gli editori italiani di poesia

  Le case editrici italiane non dedicano grande attenzione alla produzione di poesia. Non tutti i maggiori editori pubblicano poesia contemporanea e comunque ne pubblicano poca circa 4-5 titoli l’anno quasi mai di esordienti. Le tre collane principali lo “Specchio” Mondadori, la “bianca” Einaudi e la “verde Garzanti” esauriscono la prima edizione ma raramente giungono ad una ristampa. Al di … Continua a leggere

Che cos’è il digital storytelling

  Il digital storytelling è una pratica scrittoria che indica una precisa tipologia di testi che si sta affermando soprattutto in area anglosassone e sottolinea l’arte di narrare in digitale ossia la capacità di raccontare brevi storie costituite di testo alfabetico, immagini e suoni, che hanno la capacità  di evocare più che di esprimere attraverso l’uso combinato di diversi codici. … Continua a leggere

Trasformare in trama le idee

  A volte capita di avere in mente una trama o meglio un’idea per scrivere una storia e non si sa come articolarla, come costruire la sua struttura. Le idee più o meno confuse nella nostra mente non vanno bene per essere presentate al pubblico perché si sbiadirebbero e perderebbero consistenza. Oltre alle idee e al materiale occorre padroneggiare la … Continua a leggere

Caratteristiche del thriller l’esempio di Greg Iles

  Greg Iles è un autore di best seller, giornalista del Naew York Times. Leggere il romanzo di Greg Iles, Il pianto dell’angelo non pone dubbi sulle caratteristiche del thriller, gli ingredienti efficacissimi ci sono tutti: gli argomenti trattati, i colpi di scena, il ritmo incalzante, la costruzione della trama, i caratteri dei personaggi principali. Come ho più volte sostenuto … Continua a leggere

Il mio ultimo libro: Teatro a scuola il mito, l’amore, la poesia

  “I copioni dei testi prodotti sono liberamente ispirati ai classici della letteratura, la Commedia di Dante, la tragedia di Shakespeare, i miti dell’antica Grecia; testi diversi tra loro per ambientazione, epoca storica, genere letterario, ma accomunati dalla stessa grandezza emotiva, ricchezza di intreccio, dalla medesima capacità di affascinare e coinvolgere il lettore; i personaggi rappresentati sono simboli universali della … Continua a leggere

Intervista alla Matisklo Edizioni

  Matisklo Edizioni è una casa editrice digitale, non a pagamento, che pubblica soprattutto poesia (nella collana “Comete”) ma anche narrativa (collana “Vertigini”), saggistica letteraria (“Territori”) classici italiani poco conosciuti (“Infiniti”) e testi sperimentali (“Scintille”); fondata nel luglio 2013 da Cesare Oddera e Francesco Vico, ha attualmente in catalogo più di quaranta eBook ed è editore della rivista digitale “Bibbia … Continua a leggere

Analisi del punto di punto di vista in un’opera narrativa

  Secondo la definizione tratta da dizionario linguistico di Gianluigi Beccaria per punto di vista in narrativa si può intendere “l’angolo prospettico, il fuoco narrativo, il punto ottico in cui si colloca il narratore per raccontare la sua storia. Si basa sui rapporti tra il narratore, la materia narrata e il lettore, rapporti per i quali sono state proposte anche … Continua a leggere

Il finale aperto di una storia

    Il finale di un’opera è molto importante perché è il momento in cui la vicenda narrata arriva ad uno scioglimento. Se l’autore ha accompagnato gradualmente il lettore avvicinandolo all’epilogo, il finale sarà facilmente intuibile. Ma il finale può anche essere aperto.Il finale aperto. In questo tipo di finale non si forniscono notizie sul diario del protagonista o di … Continua a leggere